Associazione Giovanni Testori

Contenuti

Teatro Franco Parenti

Torna l'Ambleto per chiudere il ciclo delle proiezioni Testoriane al Teatro Franco Parenti.

giovedì 4 aprile
ore 18, Ambleto


di Giovanni Testori; scene e costumi Gianmaurizio Fercioni; Musiche di Fiorenzo Carpi; Regia Andrée Ruth Shammah; Con Franco Parenti, Luisa Rossi, Flavio Bonacci, Gianni Mantesi, Alain Corot, Giampiero Fortebraccio, Giovanni Battezzato, Colette Shammah
racconta la storia di una compagnia di scarrozzanti che recita una versione particolare della tragedia shakespeariana e lo fa con i poveri mezzi che ha a disposizione, pur consapevole

»

della grande vicenda che porta in scena, tratta da una cronaca brutale riferita alla distruzione di una famiglia contadina concepita come metafora della distruzione del potere e della sconvolgente brama del possesso.

Ingresso libero con tessera Associazione Pier Lombardo (€5), valida per l'ingresso a tutte le proiezioni del ciclo Vent'anni per Testori

 

Le proiezioni precedenti:

giovedì 7 marzo
ore 18, Macbetto

di Giovanni Testori
; regia di Andrée Ruth Shammah
; scene e costumi di Gianmaurizio Fercioni;
 musiche di Fiorenzo Carpi


»

collaborazione musicale di Raoul Ceroni; con Franco Parenti, Raffaella Azim, Giovanni Battezzato,con Luisa Rossi, Flavio Bonacci, Laurent Berger, Daniele Trambusti, Piergiorgio Plebani Evento in collaborazione con Rai5

Macbetto seconda parte della trilogia segna ancora un passo avanti sulla via della furibonda negazione della vita e di qualsiasi rapporto umano.
Ancora una volta Testori ci trasporta in una periferia milanese, dove Macbetto e la sua Ledi consumano, nel vortice di obiezione e disperazione, la loro brama di potere, mentre il coro

»

degli oppressi, di manzoniana memoria, osserva consapevole della propria inettitudine.


giovedì 14 marzo
ore 18, Edipus

di Giovanni Testori
; regia di Andrée Ruth Shammah
; scene e costumi di Gianmaurizio Fercioni
; musiche di Fiorenzo Carpi
con Franco Parenti con Franco Parenti

Edipus costituisce la fine della trilogia degli Scarrozzanti, l’attore che recitava Ambleto e Macbetto è rimasto solo, col suo guittismo e con l’ostinazione di concludere il suo itinerario anche se dovrà impersonare tutti i personaggi, da Laio a Giocasta a

»

Edipo.
Per Andrée Ruth Shammah non è altro che lo spettacolo di questo spettacolo, la rappresentazione di  una rappresentazione dell’ultimo Scarrozzante, che non equivale ad una esibizione d’attore (anche se Parenti fu grandissimo) ma alla metafora della ribellione di Edipus, venuto per  coniugare “Cristo e Marxo”.

 

giovedì 21 marzo
ore 18, I promessi sposi alla prova


di Giovanni Testori; regia di Andrée Ruth Shammah; scene e costumi di Gianmaurizio Fercioni; musiche di Paolo Ciarchi; con Franco Parenti, Lucilla Morlacchi, Giovanni

»

Crippa, Gabriella Poliziano, Colette Shammah, Maurizio Schmidt, Mariella Valentini

I promessi sposi alla prova, come sottolinea il titolo, fu uno degli eventi più straordinari della storia del Pier Lombardo. Attraverso una “prova” del grande romanzo manzoniano, Testori intese mettere alla prova la storia dell’attore, dell’essenzialità scenica. La messinscena divenne la possibilità di riscoperta, attraverso il teatro di quei temi universali che appartengono alla storia dell’uomo.

 

Gli spettacoli verrano proiettati nella sala AcomeA,

»

ingresso libero fino ad esaurimento posti. per ulteriori info vai qui