Associazione Giovanni Testori

Contenuti

Una serata a favore del Teatro Banterle di Kibera

lunedi 16 novembre, ore 20:30
Piccolo Teatro Studio Melato

Una scuola di teatro intitolata ad Emanuele Banterle, il regista di tanti spettacoli di Testori e fondatore, sempre con Testori, del Teatro degli Incamminati. Una scuola che è nata in uno degli angoli più poveri del mondo: nello slum di Kibera, la più grande bidonville africana, alle porte di Nairobi. Il teatro della scuola Little Prince è un’esperienza straordinaria, che i ragazzini vivono con una passione e dedizione che li ha portati nel 2014 a vincere il premio Collodi per il miglior

»

spettacolo a livello internazionale dedicato a Pinocchio. Com’è facile immaginare gli spettacoli venivano fatte in ambienti del tutto inadeguati; questo non ha impedito di raggiungere livelli qualitativi molto alti. E soprattutto non ha impedito una spinta motivazionale fortissima, che ha fatto del teatro una delle attività centrali del programma formativo della scuola. L’Associazione Testori con il Teatro degli Incamminati e il gruppo editoriale Vita si sono fatti promotori di un’iniziativa di raccolta fondi per sostenere e far crescere

»

la realtà del Teatro Banterle a Kibera.

Per questo è stata organizzata una serata lunedì 16 al Piccolo Teatro Studio Melato (via Rivoli 6, Milano) intitolata non a caso “Un teatro dell’altro mondo”. Il programma prevede un concerto con un gruppo di concertisti del Teatro alla Scala, la presentazione del progetto del nuovo Teatro di Kibera e tre testimonianze a ricordo della figura di Emanuele Banterle, da parte di Sergio Escobar, direttore del Piccolo, André Shammah, fondatrice del Teatro Franco Parenti e di Luca Doninelli, direttore

»

artistico degli Incamminati. Appuntamento alle 20,30

Ingresso libero.
prenotazione obbligatoia a: concertokibera@vita.it