Associazione Giovanni Testori

Contenuti

Ritorna Interrogatorio a Maria

2006-04-10, Interrogatorio a Maria, chiesa di San Pietro Martire, Monza, con Monica Mantegazza

A cura del Centro Culturale Talamoni e della Compagnia SPAZIO SCENICO diretta da Guido Garlati

con Corrado Bega, Guido Garlati, Sabrina Giordano e Lodovico Piazza, che compongono il coro

”

Ritorna, a distanza di oltre 25 anni, una delle più belle azioni drammaturgiche di Giovanni Testori, una sorta di “lauda dialogata” che fu il secondo atto di quella trilogia (fra “Conversazione con la morte” e “Factum est”) con la quale lo scrittore inaugurò

»

una nuova stagione del suo percorso artistico: quella della testimonianza aperta, sofferta, della sua fede ritrovata. Fece scalpore anche il rinnovamento della modalità di fare teatro, ossia il superamento del dualismo fra ‘palcoscenico´ e ‘spettatori´: la parola, veicolo deputato da Testori a ricreare l´evento drammatico, usciva dalle sale teatrali e si incarnava nei luoghi della vita: chiese, piazze, fabbriche...

A Monza, nell’ottobre 1979, l´Interrogatorio fu rappresentato dalla Compagnia del teatro dell’Arca,

»

per la Confraternita. Oggi lo gono il Centro Culturale Talamoni, grazie al lavoro di Guido Garlati e della Compagnia Spazio Scenico.

Per informazioni e richiesta di repliche:

spazio.scenico@virgilio.it

tel 338.8015355 / fax 02.70034485

Via Volturno, 80 P. 2 - 20047 Brugherio MI