Associazione Giovanni Testori

Contenuti

Factum est a Legnano

2009-05-05, Basilica di San Magno, Legnano, Emanuele Banterle, Andrea Soffiantini

Scritto nel 1980 proprio per l'allora giovanissimo Andrea Soffiantini, il testo è l'accorato appello alla vita di un feto che non sa ancora esprimersi con parole e deve usare un linguaggio primitivo, fatto di sussurri e suoni in divenire, nati dalla straordinaria capacità di sperimentazione linguistica dell'autore. Il testo di Testori è ancora interpretato e vissuto da Andrea Soffiantini e diretto e vissuto da Emanuele Banterle che hanno condiviso

»

con l'autore l'esperienza di teatro come avvenimento, nuovo ogni replica e sempre diverso, perché ogni sera nasce e muore.

Non ci sarebbe opera più adeguata per accompagnare la nascita della casa di accoglienza Giampaolo Negri di Legnano, nuovo struttura voluta dal centro di aiuto alla vita Daniela Gulden.

Ore 21,00. Entrata libera.