Associazione Giovanni Testori

Contenuti

associazionetestori.it: la storia

Il sito dell’Associazione Giovanni Testori va online nella primavera del 2002 e, da subito, si pone l’obiettivo di raccontare gli eventi testoriani, aprendosi a 360 gradi sul mondo culturale che Testori aveva amato e contribuito a generare.
A maggio, l’indimenticabile mostra di Vincenzo Foppa a Santa Giulia a Brescia e un’intervista a Patrizia Valduga sono le prime News a comparire in homepage. Naturalmente non mancarono gli aggiornamenti sulle scoperte nell’opera testoriana e molti testi inediti da scaricare.  Il primo sito venne progettato »
e realizzato da Luca Fiore nel gennaio del 2002, sviluppato dal maggio 2003 al luglio 2005 da Jacopo Del Campo, per prestare un onorato servizio, in una forma sostanzialmente invariata, per quasi cinque anni. Un tempo molto lungo per un sito internet, frutto di una progettazione che puntava tutto su una grafica semplice, sulla facilità d’utilizzo e su una controllata versatilità.

In questi otto anni il sito è diventato un serbatoio formidabile di notizie culturali e una piattaforma di comunicazione d’eventi non solo legati all’attività

»

dell’Associazione. Ma tutto questo è il passato.

Il 12 maggio 2010, nel compleanno di Giovanni Testori, ha debuttato questo nuovissimo sito, tutto da usare e da scoprire. Nulla delle informazioni di questi anni è andato perso, ma tutto è ora più facilmente reperibile e molti nuovi contenuti sono stati aggiunti per l’occasione. A voi, grazie alla progettazione di Pietro Della Lucia, alla grafica di Emanuele Rainoldi e alla realizzazione di Antonello Rossi, un sito 2.0, che conta su di te per arricchirsi – vedi la nuovissima sezione dei Blog

»

– e, grazie a te, è destinato ad entrare e uscire dai principali social network. Buona navigazione, quindi e, per i più affezionati, una piccola gallery storica.




Il sito nel 2002

Il sito nel 2004

Il sito nel 2005

Il sito alla fine del 2005

Il sito dal 2005 al 2010