Associazione Giovanni Testori

Contenuti

Pippa Bacca

É nata a Milano nel 1974. Nel 1995 ha iniziato ad esporre i suoi primi lavori, usando prevalentemente la tecnica del ritaglio, spesso al limite tra arte e vita vera. Ha partecipato in molte occasioni a mostre sia collettive (più di 30) che personali (circa 15), soprattutto a Milano e in Italia. Nel 2006 ha creato virtualmente la Fondazione Pippa Bacca con la quale ha organizzato tre esposizioni, curate da Eva Adamovich, “avvenente vedette” (e suo alter ego…). L’8 marzo 2008 Pippa è partita insieme a Silvia Moro per il viaggio-performance »
Spose in viaggio, in autostop vestite da sposa per attraversare paesi dilaniati da recenti conflitti, portando un messaggio di pace e di unione. Nelle tappe principali del viaggio, ha lavato i piedi alle ostetriche locali, come omaggio a chi aiuta la vita a nascere. Pippa, la cui arte è profonda e leggera, è morta il 31 marzo 2008, violentata e uccisa appena fuori Istanbul.

A Casa Testori l e sarà dedicato il suggestivo spazio della cucina, dove saranno esposti alcuni dei suoi ultimi lavori che ri sentono proprio dell’eco testoriano, essendo »

dedicati ad alcuni personaggi dei racconti de Il Ponte del la Ghisolfa, scritto da Giovanni Testori nel 1958.




Stanza 5, Boules de Brouillard