Associazione Giovanni Testori

Contenuti

Testori alla Ca' Granda

Tu, mia città, mia patria – bisognerebbe forse cominciare così; e poi continuare: tu, nostra “Ca’ Granda”, nostra casa della sofferenza, della salute che torna o del viaggio ultimo che, forse, da te comincia e che da te ci porta alla pace eterna.
Nel 1981 Testori fu promotore della mostra La Ca' Granda. Cinque secoli di storia e d'arte dell'Ospedale Maggiore di Milano. Testori curò questa mostra che esponeva, per la prima volta, la grande quadreria dei benefattori dell’ospedale: non solo un patrimonio artistico, ma anche testimonianza »
del ruolo che l’ospedale milanese ricoprì, per secoli, nella vita della città. L'esposizione fu per Testori l’occasione di portare l’attenzione del grande pubblico sull’attività secolare dell’Ospedale Maggiore e sulla sua tradizione di carità che aveva sostenuto e fatto grande la città di Milano. La Carità che i Melanesi accampa, la carità che i milanesi sostiene, era infatti il titolo del suo saggio testoriano che apriva il catalogo.

In mostara presenti anche i pannelli con la vita di Testori.